Monitoraggi ARIA



Scarica l'app
Ossido di carbonio - CO

Il monossido di carbonio è un gas inodore e incolore che si forma dalla combustione incompleta degli idrocarburi presenti in carburanti e combustibili. È un inquinante primario con un tempo di permanenza in atmosfera relativamente lungo (circa quattro mesi) e con una bassa reattività chimica. Le concentrazioni in aria di questo inquinante possono essere ben correlate all'intensità del traffico in vicinanza del punto di rilevamento. Inoltre, la concentrazione spaziale su piccola scala del CO risente in modo rilevante dell'interazione tra le condizioni micrometeorologiche e la struttura topografica delle strade (effetto Canyon).

Origine
Nelle aree urbane il monossido di carbonio è emesso in prevalenza dal traffico autoveicolare, è considerato come il tracciante di riferimento durante tutto il corso dell'anno per questo tipo di inquinamento.

Effetti sull'uomo e sull'ambiente
A elevate concentrazioni è un potente veleno. Gli effetti sull'uomo sono legati alla caratteristica di interferenza sul trasporto di ossigeno (formazione di carbossiemoglobina) ai tessuti e in particolare al sistema nervoso centrale.
Non sono stati riscontrati effetti particolari sull'uomo per concentrazioni di carbossiemoglobina inferiori al 2%, corrispondente a un'esposizione per 90' a 47 mg/m3. Se l'esposizione sale a 8 ore, concentrazioni di CO di 23 mg/m3 non possono essere considerate ininfluenti per particolari popolazioni a rischio, quali soggetti con malattie cardiovascolari e donne in gravidanza.
È raccomandabile quindi un valore limite non superiore a 10-11 mg/m3  su 8 ore, a protezione della salute in una popolazione generale, e di 7-8 mg/m3 su 24 ore (CCTN, 1995).

Limiti Livelli di concentrazione stabiliti dal D.lgs. 155/2010

Inquinante

Tipo protezione

Indice statistico

Unità di misura

Soglia Allarme

Limite

Numero sup./anno

Soglia val. sup.

Soglia val. inf.

livello

sup./anno

livello

sup./anno

Monossido di Carbonio - CO

salute umana

massimo su 24ore della media mobile 8h

mg/m³

 

10

 

7

 

5

 

 

Arpa Umbria - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale