Monitoraggi ARIA



Scarica l'app
Biossido di zolfo - SO2

Gli ossidi di zolfo presenti in atmosfera sono composti principalmente da anidride solforosa o biossido di zolfo (SO2) e anidride solforica (SO3). La SO2 è un gas incolore e irritante, è uno degli inquinanti atmosferici tra i più aggressivi e pericolosi.
Il biossido di zolfo (SO2) è l'inquinante primario più importante e scaturisce principalmente dall'ossidazione dello zolfo nei processi di combustione di carbone, petrolio e gasolio. Il 90% della produzione è di origine umana ed è per lo più concentrata nei Paesi più industrializzati.
L'ossidazione dell'anidride solforosa produce SO3 che, reagendo con l'acqua, genera acido solforico, principale responsabile delle piogge acide.

Origine
Le emissioni più rilevanti di SO2 sono originate dalla combustione di carbone fossile e petrolio greggio per il riscaldamento domestico, la produzione industriale e quella di energia da parte delle centrali termoelettriche. Altre fonti sono la lavorazione di materie plastiche, la desolforazione dei gas naturali e l'incenerimento dei rifiuti. Più contenuta invece l'emissione dovuta al traffico veicolare e notevolmente ridotta negli ultimi anni grazie al miglioramento dei combustibili da trazione. Inoltre, la diffusione del metano per il riscaldamento ha ulteriormente ridotto l'emissione degli ossidi di zolfo dovuti la riscaldamento.

Effetti sull'uomo e sull'ambiente
L'esposizione prolungata al biossido di zolfo determina effetti a carico dell'apparato respiratorio come tracheiti, bronchiti, polmoniti. In atmosfera l' SO2 contribuisce all'acidificazione delle precipitazioni, con effetti tossici sui vegetali, acidificazione dei corpi idrici e impatto sulla vita acquatica. A basse concentrazioni provoca un rallentamento della crescita dei vegetali, mentre a dosi più elevate genera alterazioni fisiologiche tali da portare le piante alla morte. Le precipitazioni acide, infine, possono avere effetti corrosivi su diverse tipologie di materiali.

Limiti Livelli di concentrazione stabiliti dal D.lgs. 155/2010

 

InquinanteTipo protezioneIndice statisticoUnità di misuraSoglia AllarmeLimiteNumero sup./annoSoglia val. sup.Soglia val. inf.
livellosup./annolivellosup./anno
SO2 salute umana media oraria µg/m³ 500 per 3h 350 24/anno        
salute umana media 24ore µg/m³   125 3/anno 75 3/anno 50 3/anno
ecosistemi media annuale µg/m³   20          
ecosistemi media invernale µg/m³   20   12   8  

 

Arpa Umbria - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale